5 regali di Natale a tema “enigmatico” e misterioso

Se cerchi delle idee per amici e parenti che amano giochi di logica, enigmi e avventure: ecco alcune idee concrete!

Il Natale si sta avvicinando a passi lunghi e probabilmente ancora non sapete cosa regalare a chi avete a fianco, vero?

Passano i giorni e nella più totale apatia sfogliate pagine su pagine fra questo e quello store online, oppure su quell’app di roba decisamente cheap che arriva da chissà dove.Ma niente, ancora non avete trovato il regalo giusto.

Se però volete regalare alle vostre persone più care e amate qualcosa di enigmatico e misterioso per il prossimo Natale, siamo qui per l’aiuto che state cercando!

Ecco dunque alcuni potenziali regali, fra misteri da risolvere e rompicapo a cui arrivare al fondo.

Libri per giocare come idea regalo per Natale?

Un bel libro è sempre una possibilità quanto meno accettabile, quando si tratta di regali. E spesso, viene visto come “un regalo di ripiego”, ma se fatto con il giusto mind set può essere in realtà qualcosa di ben oltre l’accettabile.

Pensando a ciò che ha da offrire la letteratura in ambito “misterioso”, abbiamo la lunghissima serie di romanzi e racconti gialli scritti e stampati nel corso del tempo.

Ovviamente non possiamo non citare i libri e i racconti di Arthur Conan Doyle dedicati al celeberrimo Sherlock Holmes, oppure la produzione di Agatha Christie con le vicende di Hercule Poirot fra Orient Express e i canali veneziani.

Oltre a questi, potremmo citare tante altre persone che hanno dedicato la propria vita a scrivere di gialli e misteri da risolvere: Fred Vargas, Patricia Cornwell, gli italiani Giorgio Faletti, Andrea Camilleri, Carlo Lucarelli.

Se invece vogliamo puntare sempre su di un libro, ma magari un libro più giocabile, potremmo pensare a un qualche libro gioco. Per chi non lo sapesse, si tratta di libri all’apparenza normali, che si iniziano leggendoli in maniera classica, ma che, a seconda dei casi, al termine di paragrafi, pagine o capitoli, ci danno la possibilità di scegliere come proseguire nella nostra avventura, balzando da una pagina all’altra in base a ciò che scegliamo di fare.

Di questa tipologia, ne esistono anche con veri e propri enigmi da risolvere per poter proseguire, o con tematiche molto vicine al mondo delle escape room.

È questo il caso di libri come la serie Escape Book del trio che si firma con lo pseudonimo Leonardo Lupo.

Giochi di logica e puzzle: un ottimo regalo di Natale

Se però pensate che la lettura non faccia per la persona a cui volete fare il regalo, ma comunque volete donare qualcosa che attivi (o riattivi) il cervello e l’uso della logica, online e nei negozi specializzati si trovano molti giochi il cui scopo è proprio questo.

I più comuni hanno spesso forma cubica e consistono nel creare specifici pattern o costruzioni.
Un po’ come nel famoso cubo di Rubik, anche in questi giochi dobbiamo utilizzare pensiero laterale e coordinazione occhio-mano per risolvere i rompicapo.

Ci sono giochi in cui bisogna fare particolare attenzione per esempio agli incastri dei vari pezzi, così come ci sono veri e propri puzzle cubici.
Ma ci sono anche altri giochi del genere dalle forme stravaganti (fra ellissi e sfere) oppure in cui abbiamo a che fare con una sorta di Tetris, esattamente come nel vecchio videogame a cui pare essere ispirato.

Anche in questo caso, le possibilità sono moltissime, in base ai propri gusti personali, le proprie inclinazioni in fatto di preferenze di giochi di logica e simili (fra intelligenza spaziale, riempimento degli spazi, puzzle che ricordano il sudoku, ecc.), così come la stessa varietà la ritroviamo per esempio nei materiali, dalla semplice plastica al legno, fino al metallo.

Giochi da tavolo: il regalo di Natale che non passa mai di moda

Rimanendo in ambito giochi, ci sono poi i giochi da tavolo. Tra questi ci sono ovviamente i titoli investigativi, fra i quali se ne contano diversi ispirati ovviamente al mondo di Sherlock Holmes, oltre a giochi decisamente noti come chiaramente Cluedo.

Tralasciando però la componente investigativa e concentrandoci su quella enigmatica ed escapistica, c’è poi tutto il filone di escape room da tavolo.
Queste escape room sono in tutto e per tutto simili a quelle che potete provare dal vivo: hanno un tempo limite entro cui portarle a termine, una trama che lega i vari enigmi dall’inizio alla fine, diversi giochi e misteri da risolvere (spesso di varia natura e con indizi e suggerimenti a cui possiamo affidarci) per riuscire a battere il gioco.

Di questa tipologia di giochi ne esistono davvero tantissime varianti, quasi tutte da giocare in gruppo con famiglia e gruppo di amici.
Avevamo analizzato diverse di queste escape room in un articolo dedicato che trovate sul nostro blog, con qualche dettaglio su noti giochi come Deckscape, Escape Room – Il Gioco, Unlock! ed Escape Tales.

Videogiochi: un regalo di Natale che nutre la mente

Anche per quel che riguarda i videogiochi, non mancano tantissime scelte, quando si tratta di fare un regalo di Natale che si gradito.

E parlando di prodotti videoludici a tema enigmi e misteri, non possiamo non citare alcuni titoli dell’ultimo periodo che hanno saputo colpire per il loro stile e anche spesso per la difficoltà di risoluzione.

Si va dal recentissimo Cocoon, onirico puzzle game con mondi all’interno di altri mondi, al fantascientifico, quanto oscuro e truculento, Scorn.
La lista potremmo allungarla con videogame come Superliminal, che basa tutto il suo gioco su illusioni ottiche e prospettive, e The Witness, con puzzle di stampo decisamente più classico.
Se invece preferiamo più il genere investigativo, nei mesi scorsi ha racimolato successo di critica e pubblico Pentiment, titolo medievaleggiante che si ispira a opere come Il Nome della Rosa.

Inutile dire che, anche in questo caso, abbiamo la possibilità di trovare videogiochi a tema escape room e, anche in ambito videoludico, questi non sono decisamente pochi.
Giusto per citarne 3 usciti negli ultimi anni e che, quale più e quale meno, hanno trovato una propria nicchia di pubblico, abbiamo Escape Room – Der Kranke Kollege, Escape Simulator e infine Escape Academy.
Come le vere escape room, anche queste possono essere giocate in compagnia dei nostri amici. Per un approfondimento più dettagliato sul tema, vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

Escape Room: il regalo di Natale divertente per stare insieme e stimolare la mente e la cooperazione

Infine, visto che parliamo di regali di Natale a tema misterioso e logico-enigmatico, come non citare appunto la possibilità di regalare a qualcuno un’esperienza in escape room, una vera escape room, dal vivo.

Sempre sul nostro blog trovate un intero approfondimento per esempio sulle escape room che potete provare in zona Torino e dintorni.
Fra le stanze di questo tipo che potreste pensare di regalare a qualcuno a cui tenete, ovviamente c’è anche l’offerta di One Way Out, che conta tante diverse esperienze, dalle classiche escape room all’interno alle esperienze urbane che si giocano invece in esterna, fino alla possibilità di giocare a domicilio per feste ed eventi privati.

Le tematiche e le trame sono moltissime fra cui scegliere, così come i vari livelli di difficoltà, che si adattano ai gusti di chi partecipa, alla loro età e alla loro esperienza con enigmi e giochi di logica.

Inoltre, se volete fare un regalo, sul sito di One Way Out – Escape Room Torino trovate anche la sezione dedicata all’acquisto di coupon, che potrebbero essere un regalo ideale per un’ora di divertimento folle e cervellotico in una delle nostre escape room.

Buona ricerca per i vostri regali di Natale e ricordatevi che il regalo perfetto forse non esiste, ma un coupon valido per una escape room in One Way Out, ci va molto vicino!